Alessandro Maiorana lavoro. Sguardo vispo la mattina prima dell'evento fuori dall'Istituto Kinergia Milano
Sguardo vispo la mattina prima di un evento 🙂

Ciao benvenuta/o ! =D

 

 

Qui di seguito trovi delle testimonianze scritte  e video su alcuni dei miei lavori.

 

 

Inserisco questa pagina per onorare i valori di gratitudine e riconoscenza.

 

 

Mi riferisco ad amici come te, conosciuti online oppure a festival, conferenze, seminari e che mi hanno donato valore con un feedback.

 

 

Se vuoi inviare una video testimonianza mandala pure via Facebook o altro social, SendSpace, WeTransfer, e la carico con piacere!

 

 

Se vuoi inviare una testimonianza scritta con foto trovi qui di seguito un form dove puoi lasciare il tuo graditissimo contributo! 

 

 

Scrivi, invia e, se il contenuto supera la selezione, lo vediamo insieme agli altri! Con immensa gioia, gratitudine e riconoscenza. La tua impressione è molto importante per me.

 

 

Un abbraccio,
Alessandro

Compila il form e candidati a pubblicare la tua testimonianza!

 

 






HTML Allowed : a p br i em strong q h1-h6
Verification Captcha
* Richiesto. PS: per la foto clicca su GravatarAdd a photo?

 

 

Video testimonianze, playlist YouTube

 

 

Puoi scorrere tra un video e l’altro attraverso l’icona in alto a
sinistra ———————————>Cattura

Oppure i tasti sinistra e destra —–>Cattura2

 

 

Testimonianze scritte con foto

 

 

Author Picture
Valentina 30 ottobre 2014

"Incontrare l'energia di Alessandro" è stata una grande emozione.
Personalmente ho avuto questa possibilità presso un webinar che si è tenuto nel Maggio di quest'anno....

Parlo di energia perchè ciò che emerge sin da subito da questo coach è proprio questo,

...Leggi di più...
Valentina    30 ottobre 2014   

"Incontrare l'energia di Alessandro" è stata una grande emozione.
Personalmente ho avuto questa possibilità presso un webinar che si è tenuto nel Maggio di quest'anno....

Parlo di energia perchè ciò che emerge sin da subito da questo coach è proprio questo, Un'energia , positiva, netta che "scava" nel profondo.

Sono da sempre interessata all'ambito della formazione, diciamo che sono una "scandagliatrice di me stessa" abbastanza assidua.. e nel corso degli ultimi anni ho potuto entrare in contatto con diversi coach / o professionisti di vari ambiti.
Ciò che mi ha colpito in Alessandro Maiorana ,però, è appunto questo turbine energetico, che poi si riflette nella pratica, ..."come un gioco", diceva lui in quel webinar dell'eftcamp.E come in un serissimo "gioco" se ne viene catturati.

Questo webinar mi ha insegnato tanto, ha sciolto tutti quei nodi più duri davanti ai quali ci si pone quando si ha a che fare per la prima volta con i temi della meditazione, o dello yoga della risata o tantissime altre discipline verso la quale la nostra società mi sembra che venga in qualche modo calamitata e allo stesso tempo storca il naso: "Meditare"? E perchè mai?? " oppure "Noo , e chi ha il tempo? E poi lo so..deve essere una noia, ma poi a che mi serve!" e infine "Mah, prima o poi lo proverò, Domani eh?! Si, domani dai!" E così via..) Io ero una di queste..

Ascoltare le parole di Alessandro in un certo senso è stato anche questo, vedere le proprie resistenze e capire che si trattava di questo, difese... per non uscire dalla zona comfort...Alcune delle tante, Quante ce ne sono nella vita di ciascuno!
E' stato un pò come cadere dal proprio "divano mentale" e non avere il tempo per lo sconforto o il disordine mentale che ne deriva.

Ciò che cattura nella modalità di Alessandro è una sessione che non lascia spazi fini a se stessi, fitto di pratica,quel "gioco" di cui si parlava appunto e teoria, intesa nel senso di presentazione preliminare di ciò che si andrà a fare.
Ecco perchè ho trovato le sessioni con Alessandro affini alla mia persona, molto pratica, ma sopratutto rispondente al bisogno di ciascuno in un percorso formativo di trovarsi coinvolti nel processo di scoperta che si viene a creare!

E' un pò come un vortice , di spunti , di trucchi che toccano varie tematiche per "dare il via" a questo meraviglioso processo di crescita e di scoperta di se stessi, che spesso spaventa un pò. Quella "paura dell'ascolto", di cui parla appunto Alessandro e che in fondo conosciamo bene.

La ricchezza del lavoro di Alessandro si percepisce " a pelle", come d'altronde richiede una delle pratiche che insegna, "L'eft". Parlo di ricchezza in termini quindi di contenuti e di pratica, oltre che emotivi , avvalorata da quello stesso "spirito bambino" che ciascuno di noi racchiude dentro di se.

Grazie Alessandro.

Author Picture
Simone 3 dicembre 2016 Torino Website   

Ho iniziato a seguire i video e gli articoli pubblicati da Alessandro, perché apprezzo molto la sua efficacia comunicativa. Espone concetti anche complessi con semplicità e schiettezza, in modo pacato ma assertivo. Un felice esempio di come forma e contenuto possano nobilitarsi a vicenda.

...Leggi di più...
Simone    3 dicembre 2016    Torino    Website   

Ho iniziato a seguire i video e gli articoli pubblicati da Alessandro, perché apprezzo molto la sua efficacia comunicativa. Espone concetti anche complessi con semplicità e schiettezza, in modo pacato ma assertivo. Un felice esempio di come forma e contenuto possano nobilitarsi a vicenda. Un sentito grazie per ciò che condividi, sono certo che ne varrai ripagato in molteplici forme.

Alessandro 1 ottobre 2014 Espressivario, Milano, Pavia, Mondo Website   

Test per capire se funziona correttamente il form e un Saluto ai miei Cari Lettori! Grazie del contributo!

Author Picture
angelina 1 ottobre 2014 Scrivo per aiutare gli altri a scoprirsi e a realizzarsi seguendo le proprie passioni, Carlopoli Website   

Mi piace lo spirito del sito! la foto che hai scelto invita alla ricerca e alla serenità. Riguardo al non chiedere ai pesci di non salire sugli alberi, ne comprendo il senso ma non so perché con il pensiero me ne vado al gambero di Gianni Rodari e al suo desiderio di imparare a nuotare andando avanti invece che indietro: o al gabbiano Jonathan che non arrendendosi all'idea che un gabbiano vola solo per mangiare,

...Leggi di più...
angelina    1 ottobre 2014    Scrivo per aiutare gli altri a scoprirsi e a realizzarsi seguendo le proprie passioni, Carlopoli    Website   

Mi piace lo spirito del sito! la foto che hai scelto invita alla ricerca e alla serenità. Riguardo al non chiedere ai pesci di non salire sugli alberi, ne comprendo il senso ma non so perché con il pensiero me ne vado al gambero di Gianni Rodari e al suo desiderio di imparare a nuotare andando avanti invece che indietro: o al gabbiano Jonathan che non arrendendosi all'idea che un gabbiano vola solo per mangiare, lasciò il suo gruppo per sperimentare la libertà di volare per amore del cielo e di se stessi. Credo che bisogna spingersi oltre le colonne di Ercole con la consapevolezza che essere una pecora nera è un vantaggio se ciò che facciamo è indirizzato al bene. Per questo penso che se un pesce desidera stare su un albero, può provarci! è un'estremizzazione per dire che bisogna assecondare le proprie tendenze con la consapevolezza che il nostro agire va nella direzione dell'autorealizzazione e che questo fa si che ci consenta di desistere o al contrario di continuare. Insomma, dobbiamo noi con la nostra vita capire cosa possiamo o non possiamo fare! ho ho ha ha

Author Picture
Rita Maria Fin 22 giugno 2016 Consulente Aura-Soma, Verona Website   

Ciao,

ho guardato i tuoi video. Interessanti!
Mi piacciono perché sono semplici e diretti complimenti!

Grazie per la tua trasparenza e accoglienza

Author Picture
Luca Chieregato 8 settembre 2016 Scrittore, attore, cantastorie, autore, regista, formatore a Milano e su richiesta Website   

Ciao Alessandro,

desidero ringraziarti di cuore per il tuo articolo
competente, attento e caloroso.

Buona giornata

Author Picture
Ciro Caprino 5 luglio 2016 Astrologo di Lodi Website   

Alessandro scrive in maniera divina
Nel senso che è ispirato e che scrive del bene .

Ci sono sempre più buone notizie a questo mondo ed egli sa coglierle per riportarcele

Mi ha ispirato

Evviva le God news

Ciao a tutte/i

Sabrina 30 marzo 2015

Il 27/03/2015, appena arrivata a Torino, mi trovai fra le mani il programma della giornata del Festival dell'Oriente. Volevo tanto partecipare ad una conferenza, ma non riuscivo a capire quale: erano una più interessante dell'altra! Poi sento come una "vibrazione" che mi invitava ad andare da Alessandro Maiorana.

...Leggi di più...
Sabrina    30 marzo 2015   

Il 27/03/2015, appena arrivata a Torino, mi trovai fra le mani il programma della giornata del Festival dell'Oriente. Volevo tanto partecipare ad una conferenza, ma non riuscivo a capire quale: erano una più interessante dell'altra! Poi sento come una "vibrazione" che mi invitava ad andare da Alessandro Maiorana.
Arrivai tardi, lo ammetto, ma ciò che ascoltai, sentii e feci mi diede talmente tanta Luce, talmente tanta Riconoscenza e Gratitudine che mi fece comprendere, ancora una volta, come il Sempre Presente ci Ami e ci doni esattamente ciò di cui abbiamo bisogno.
Grazie veramente di cuore per i tuoi insegnamenti, i tuoi consigli e la tua Presenza: hanno voluto dire davvero molto per me. Continua così!
Un Abbraccio di Luce

Author Picture
Monica 25 novembre 2016 Sociologa urbana, ricercatrice universitaria @ Milano-Bicocca, nonchè yogini

Sorriso indelebile, riccio simpatico, allegria travolgente e freschezza naturale! Questi gli ingredienti spontanei di un contenuto accattivante: knowledge pills di comunicazione, crescita personale, gestione del tempo, condivise in modo semplice e genuino per aiutarci a trovare/imparare l'equilibrio espressivo!
E poi è proprio come lo vediamo in video: ho avuto la fortuna di incontrarlo di recente ed è energia pura.

...Leggi di più...
Monica    25 novembre 2016    Sociologa urbana, ricercatrice universitaria @ Milano-Bicocca, nonchè yogini   

Sorriso indelebile, riccio simpatico, allegria travolgente e freschezza naturale! Questi gli ingredienti spontanei di un contenuto accattivante: knowledge pills di comunicazione, crescita personale, gestione del tempo, condivise in modo semplice e genuino per aiutarci a trovare/imparare l'equilibrio espressivo!
E poi è proprio come lo vediamo in video: ho avuto la fortuna di incontrarlo di recente ed è energia pura. Ho voluto ringraziarlo di persona perché il mio primissimo video postato online è stato fatto seguendo le sue indicazioni e i suoi consigli, semplici e diretti!
stay tuned on www.alessandromaiorana.it, don't miss video and texts!

CARLA 31 marzo 2015

Ho avuto modo di incontrare Alessandro al Festival dell'Oriente di Torino e devo dire in un solo termine che è stato illuminante! Il suo modo di presentare in 10 parole come fare a raggiungere uno stato di armonia interiore (10 aiuti concreti per un risveglio interiore armonico,

...Leggi di più...
CARLA    31 marzo 2015   

Ho avuto modo di incontrare Alessandro al Festival dell'Oriente di Torino e devo dire in un solo termine che è stato illuminante! Il suo modo di presentare in 10 parole come fare a raggiungere uno stato di armonia interiore (10 aiuti concreti per un risveglio interiore armonico, il tema dell'incontro) mi hanno fornito degli input in modo immediato e diretto che spesso leggendo vari libri trovavo detto in modo molto più artificioso. Quindi a lui il dono della sintesi per aver espresso in un'ora concetti molto profondi e soprattutto della chiarezza per non aver lasciato dubbi sul concetto espresso. Sentire parlare di presa di coscienza con la consapevolezza, la gratitudine o l'abbondanza in modo semplice e tale da lasciare qualcosa in me è stato molto meglio che leggere tanti libri di grandi nomi, perchè in poco tempo è riuscito a toccare concetti di fisica quantistica, di meditazione e di ricerca di equilibrio, con una certa padronanza e soprattutto in modo leggero, senza mancare mai della mia attenzione. Anche il modo di esprimere concetti di spiritualità, di rendere partecipi nella spiegazione, creando un dibattito, quasi in modo giocoso, lasciando spazio alle domande o agli interventi mi ha colpito molto, tanto che finito l'intervento avrei voluto restare ancora a sentire parlare, tanto era cresciuta la curiosità nell'ascoltare ogni nuovo proposito. Pertanto, posso dire in tutta sincerità che spero solo di avere una nuova occasione di rivedere Alessandro per sentirlo parlare ancora!

Commenti Facebook