In questo articolo ti presento il fantastico evento che avverrà tra pochi giorni, visto dagli occhi di Giacomo Galbusera,  uno dei volontari dell’ Istituto Studi di Buddhismo Tibetano – Ghe Pel Ling di Milano e che ne contribuisce all’organizzazione.

 

Vedremo il Dalai Lama a Milano il 21 e 22 Ottobre 2016 e anch’io che lo vidi al Forum di Assago nel 2012 posso assicurare che é un’esperienza che va fatta almeno una volta nella vita.

 

Ammetto che non è cosa da tutti trovarsi negli spalti ad ammirare una persona che parla di consapevolezza con il tipico aplomb dei monaci Buddisti (se ne hai visto uno immagino che mi comprendi).

 

Anzi ti dirò che l’ultima volta, dopo qualche ora, finì per annoiarmi eppure l’energia di quell’uomo e di quell’evento, li ho sentiti veramente chiari e diretti.

 

Indubbiamente uscito di li non ero più lo stesso.

 

ALESSANDRO: Ciao Giacomo, ben ritrovato

 

GIACOMO: Ciao Alessandro, grazie di questa intervista apprezzo moltissimo la tua disponibilità.

 

ALESSANDRO: Grazie, piacere anche mio di contribuire al lancio di questo evento “educativo” per tutti. Ora veniamo a noi e per introdurre l’argomento ti chiedo in cosa consiste questo evento?

 

GIACOMO: Il 21 e il 22 Ottobre Tenzin Gyatzo, il IVX Dalai Lama, verrà a Milano per dare insegnamenti  e consigli basati sulla propria esperienza.

 

ALESSANDRO: Bene e cosa rappresenta per te questa occasione, cosa possiamo aspettarci venendo li?

 

GIACOMO: Penso sia una grande occasione per tutti noi andare ad ascoltarlo, indipendentemente dal nostro credo buddista, cattolico, musulmano, ateo, agnostico o qualsiasi altro.

 

Ciò che Lui insegna è un metodo per ottenere pace mentale, coltivando le qualità umane positive nella vita di tutti i giorni, rivolto a tutti.

 

Consiglio sinceramente a tutti i miei amici e conoscenti di esserci, se ne hanno modo e interesse, perché a parlare sarà una persona molto saggia.

 

Saggezza del Dalai Lama a Milano 2016 , il 21 e 22 Ottobre

 

ALESSANDRO: Ok direi che traspare nettamente la tua passione per i suoi insegnamenti e l’ispirazione che ti da. E come agisce per realizzare la sua visione del “suo mondo”?

 

GIACOMO: Sin da giovane Tenzin Gyatso dedica la sua vita agli altri, impegnandosi strenuamente a sviluppare una mente che sia piena di compassione e di amore.

 

Aiuta coloro che ne sono interessati ad acquisire queste stesse qualità, in accordo alle loro predisposizioni, fedi e disponibilità.

 

ALESSANDRO: E secondo te, che lo vivi da dentro, qual’è l’obiettivo che si è posto nella vita? Seppur sia una persona che vuol fare del bene deve avere un focus la sua azione…

 

GIACOMO: Si, certamente…Ritengo che l’impegno che il Dalai Lama ha preso nella sua vita sia quello di beneficiare le persone indipendentemente dalla loro religione e favorire lo sviluppo di un terreno di pratica da tutti percorribile.

 

Sentendolo parlare, o avendo la fortuna di scambiarci due parole o un sorriso, uno si rende immediatamente conto di essere di fronte a una persona straordinaria.

Accoglie ogni religione il Dalai Lama a Milano 2016 , il 21 e 22 Ottobre

 

Il Dalai Lama porta un messaggio che possa essere condiviso da tutti coloro che desiderano dare felicità a sé stessi e agli altri.

 

E’ incredibile come lui cerchi di spingere le persone che incontra ancora di più verso il cuore della loro fede o il loro credo, coltivando la virtù che ne deriva.

 

ALESSANDRO: Benissimo! Ora mi è molto più chiaro e credo che lo sarà anche per i lettori. Direi che dalle tue parole è evidente una grande ispirazione 🙂 , (sorride anche lui) .

 

Ora vorrei dare qualche informazione precisa ai lettori a riguardo di cosa succede in pratica il 21 e 22 Ottobre a Rho?

 

GIACOMO: Durante la visita a Milano si terranno tre eventi a Rho Fiera:

 

  • un insegnamento buddhista,
  • un’iniziazione e
  • una conferenza pubblica.

 

Durante la conferenza il Dalai Lama a Milano 2016 , il 21 e 22 Ottobre

 

ALESSANDRO: Bene, cosa ci puoi dire di questi interventi?

 

Ce n’è uno in particolare che ti senti di consigliare al pubblico meno avvezzo al mondo buddista o alla crescita personale? Intendo magari mamme, bambini, genitori in genere.

 

GIACOMO: Il titolo della conferenza pubblica è “La fonte dell’autentica felicità”Consiglio questa in particolare a coloro che non sono buddhisti e sono incerti su quale evento scegliere.

 

ALESSANDRO: Wow direi che abbiamo proprio dato una buona preview agli interessati!

 

Giacomo ti ringrazio tanto per avermi contattato e aver dato inizio a questo scambio. Buona organizzazione e a presto!

 

GIACOMO: Grazie anche a te Alessandro per la voglia che hai di aiutare le persone, l’impegno che ci metti. Mi auguro che le parole di Sua Santità siano di beneficio a quante più persone possibile. Ciao!

 

PS: Per partecipare, è possibile acquistare biglietti sul sito http://www.dalailama-milano2016.com/

 

Foto gentilmente concesse dal Ghe Pel Ling http://www.ghepelling.com/ tramite il volontario Giacomo Galbusera

Commenti Facebook
Share

Commenti Facebook

Leave a Reply

Your email address will not be published.