kirli-dünya

È buono per tutti provare compassione per il prossimo,
soprattutto quando si tratta di un individuo che non è in un percorso di risveglio interiore.
Permette di vedere il lato positivo delle cose e l’impegno che ognuno mette nel risolvere al meglio la sua situazione di vita con i mezzi che ha a disposizione.

La vita ci insegna che per attraversare un’esperienza ci sono solo due modi: crescere con amore o provare dolore e crescere di conseguenza.

Smettere di soffrire ed essere felici è una scelta costante che richiede una volontà forte.
Volontà che si matura dopo aver sofferto abbastanza.

Il dolore è il più grande maestro.
Cit. Sujith Ravindran

Commenti Facebook
Share

Commenti Facebook

Leave a Reply

Your email address will not be published.